Con il contributo del programma LIFE dell'Unione europea - LIFE17 ENV / GR / 000215

EFFETTI SOCIO-ECONOMICI

Il progetto LIFE GreenYourRoute (LIFE GYR) introduce e presenta uno strumento innovativo che previene l'inquinamento atmosferico consentendo la raccolta e la consegna in ambienti urbani di prodotti più ecologici, più sostenibili e più efficienti.

 

Effetti socio-economici legati al progetto

  • Miglioramento del know-how per 8 organizzazioni provenienti da 3 Paesi membri dell’UE (Repubblica Ceca, Grecia e Italia) beneficiari del progetto. Almeno 47 componenti dei team beneficiari acquisiranno direttamente esperienza e conoscenza attraverso il progetto e scambieranno le loro esperienze e conoscenze con gli altri membri del consorzio o le altre organizzazioni (ad es. società di logistica invitate a webinar e workshop). Il miglioramento del know-how non solo aumenterà la sensibilità verso i problemi ambientali o quelli legati ai trasporti, ma soprattutto migliorerà la competitività dei beneficiari sia a livello nazionale sia internazionale.

  • Almeno 44,7 FTE (11,820 MD/giorni-uomo necessari per l’attuazione del progetto divisi per 264 giorni lavorativi di un anno, ovvero 22MD* mesi) posti di lavoro saranno mantenuti o creati durante tutto il ciclo del progetto LIFE GYR (nell’analisi del budget indicati come personale fisso o supplementare).

  • Creazione di una rete tra i beneficiari e i gruppi appartenenti a diversi livelli amministrativi e a settori differenti: tutti i beneficiari saranno collegati con organizzazioni presenti all’interno e all’esterno dei loro Paesi per promuovere e diffondere il progetto LIFE GYR. I vantaggi socio-economici della creazione di questa rete sono importanti soprattutto per i partner greci, la cui presenza nelle iniziative europee è generalmente inferiore rispetto a quella di altri Paesi.

 

Effetti socio-economici connessi all'attuazione del progetto

  • Implementazione e aggiornamento delle politiche ambientali e di trasporto.

  • Rafforzamento della sensibilizzazione sulle emissioni degli autoveicoli nel dibattito sui problemi legati alla qualità dell’aria, ai cambiamenti climatici e alle politiche di mitigazione. La necessità di un trasporto eco-sostenibile deve portare a nuove politiche di trasporto volte a ridurre non solo le emissioni di gas a effetto non serra, ma anche le emissioni di gas a effetto serra oltre che i costi di trasporto. LIFE GYR può essere utilizzato in combinazione con una piattaforma di simulazione, dotata di un sistema di supporto decisionale, da autorità, agenzie e aziende al fine di valutare e testare le politiche già esistenti e i nuovi approcci alle operazioni logistiche (ad es. la raccolta dei rifiuti, la consegna di gas, l’impatto del cambio del parco veicoli, ecc.).

  • Miglioramento del know-how per almeno 13 organizzazioni provenienti da almeno 3 Paesi (Repubblica Ceca, Grecia e Italia) che partecipano alle attività di dimostrazione e diffusione.

  • Miglioramento tecnologico per gli operatori delle PMI di almeno 3 Paesi e 7 società. LIFE GYR incoraggerà sempre più PMI ad aderire alla piattaforma, spiegando i vantaggi che esse trarrebbero utilizzando gli strumenti di supporto decisionali (come le app GYR) durante le normali attività lavorative.

  • Miglioramento della competitività degli operatori delle PMI attraverso la promozione di servizi di qualità maggiore offerti ai clienti (nuove opzioni di consegna ad es. con specifiche finestre temporali, personale ben formato, ecc.), e andando incontro alla necessità crescente di raccolta e consegna di merci in contesti urbani (aumento dell’usabilità delle risorse).

  • Miglioramento dell’immagine pubblica di 7 PMI le quali, adottando un maggior controllo della pianificazione dei trasporti, incluse le spese, il servizio di consegna e le tematiche ambientali, riusciranno a migliorare la propria strategia di mercato e integrare nel proprio marchio e immagine aziendale gli impegni in tema di responsabilità sociale delle imprese (CSR) e di obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG).

  • Miglioramento della qualità della vita e della salute pubblica delle comunità locali dovute alla riduzione delle emissioni di gas a effetto non serra e di gas a effetto serra e alla diminuzione del traffico sulle reti stradali urbane.

 

Una strategia di trasporto alternativa (ad es. un trasporto eco-compatibile) ridurrà l'inquinamento atmosferico e acustico nelle città e porterà benefici per la salute pubblica su larga scala. Le persone più colpite dall'inquinamento atmosferico locale dovuto ai carburanti dei veicoli sono proprio quelle che vivono l’ambiente urbano. Si tratta prevalentemente di persone non abbienti, che non dispongono di risorse per far fronte alle malattie e alle conseguenze economiche delle stesse. Strade più silenziose significano una diminuzione del tempo di viaggio giornaliero e un conseguente aumento del tempo libero delle persone. Gli impatti estetici non sono solo associati agli impatti ambientali; hanno anche un effetto significativo sul benessere sociale della comunità e sulla percezione dei residenti delle qualità della vita.

LIFE GYR stimolerà anche i conducenti dei veicoli a pensare all’impatto ambientale legato al proprio lavoro, aprendo così la strada a decisioni e azioni orientate al benessere ambientale.

Nel corso di LIFE GYR i 5 dimostratori europei e almeno 3 tra i 20 partecipanti ai webinar includeranno per la prima volta considerazioni ambientali nel processo di ottimizzazione dei trasporti, preferendo il percorso più ecologico ed economico per i ritiri e le consegne delle merci.

Un altro effetto è l'aumento del carico di lavoro e la creazione di nuovi posti di lavoro replicando LIFE GYR in altre PMI. Si prevede di riprodurre le applicazioni WEB e per smartphone di GYR in quelle utilizzate alle PMI, almeno per 3 delle PMI che parteciperanno ai webinars.

Visitors

Date of last update:

22/08/2019

The sole responsibility for the content of this publication lies with the authors. It does not necessarily reflect the opinion of the European Union. Neither the EASME nor the European Commission are responsible for any use that may be made of the information contained therein.