Con il contributo del programma LIFE dell'Unione europea - LIFE17 ENV / GR / 000215

GLI OBIETTIVI

La Commissione europea ha riconosciuto che sono necessari dei compromessi per garantire la reciproca coerenza tra la politica ambientale e quella di altri settori. I trasporti, il settore in più rapida crescita in termini di produzione di emissioni e consumo di energia, svolgono un ruolo centrale nell'UE e rappresentano quasi il 20% del consumo totale lordo di energia, mentre il 98% sono rappresentati dai combustibili fossili. LIFE GreenYourRoute (LIFE GYR) integra e sviluppa la politica ambientale sfruttando i risultati dei precedenti progetti di ricerca finanziati dall'UE in un approccio multidisciplinare di ingegneria ambientale, informatica e ricerca operativa.

Gli obiettivi del progetto sono:

  • Contribuire all'attuazione degli impegni dell'UE in materia di riduzione delle emissioni adottate nell'ambito della convenzione UNFCCC e del protocollo di Kyoto e gli specifici obiettivi del sotto-programma LIFE climate action, come stabilito all'articolo 10 del regolamento LIFE, riducendo sia le emissioni di gas serra sia le emissioni di gas non a effetto serra;

  • Introdurre una politica innovativa nel sistema di trasporti paneuropeo, basata sul transito di veicoli più eco-sostenibili e in grado di dimostrare che il rispetto per l’ambiente consente anche un risparmio in termini di costi attraverso l'uso di approcci innovativi per minimizzare i costi ambientali nella pianificazione dei trasporti;

  • Aumentare la replicabilità e la trasferibilità del servizio GreenYourRoute ad altri contesti, settori, regioni ed entità;

  • Realizzare una società GreenYourRoute nell'ambito del progetto che fornisca un servizio di routing ecologico verificato agli operatori del settore e li certifichi come operatori verdi;

  • Sviluppare una significativa rete di clienti per la società GreenYourRoute in Repubblica Ceca, Grecia e Italia, nonché in altri stati membri dell'UE;

  • Aumentare la consapevolezza e mobilitare i principali attori locali, regionali e nazionali al fine di adottare le norme sugli appalti verdi e le misure ambientali per una mobilità urbana sostenibile;

  • Sostenere lo scambio di buone pratiche con l'obiettivo di un’integrazione ambientale nelle aree politiche connesse ai trasporti e riunire le PMI e gli scienziati, per far fronte agli impatti dei trasporti sull'inquinamento atmosferico e sui cambiamenti climatici nelle zone urbane;

  • Monitorare l'impatto ambientale e socio-economico delle operazioni di routing utilizzando il servizio GreenYourRoute.

Visitors

Date of last update:

22/08/2019

The sole responsibility for the content of this publication lies with the authors. It does not necessarily reflect the opinion of the European Union. Neither the EASME nor the European Commission are responsible for any use that may be made of the information contained therein.